Con il patrocinio di:

COMUNE DI PEDARA
PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA
REGIONE SICILIANA

18° CONCORSO INTERNAZIONALE

PER GIOVANI PIANISTI - VIOLINISTI
E FORMAZIONI CAMERISTICHE

(see English version inside)

PEDARA
03 - 06 Dicembre 2009

 

REGOLAMENTO

Art. 1
L'Associazione Musicale "Pedara per Gianluca Campochiaro" indice ed organizza il 18º Concorso Internazionale per giovani pianisti - violinisti e formazioni cameristiche “Gianluca Campochiaro”, con lo scopo di promuovere la cultura musicale, soprattutto tra i giovani, e favorire l’affermazione artistica di nuovi talenti emergenti.

Art. 2
Il concorso si svolgerà nei giorni 03 - 04 - 05 Dicembre, mentre il concerto finale dei vincitori sarà tenuto il giorno 06 Dicembre presso il Centro Fieristico “Le Ciminiere”, Catania.

Art. 3
Il concorso si articolerà nelle seguenti sezioni:
Sez. 1 - PIANOFORTE (solisti)
Sez. 2 - PIANOFORTE (quattro mani)
Sez. 3 - VIOLINO (solisti)
Sez. 4 - MUSICA DA CAMERA
La partecipazione al concorso è aperta a tutti i musicisti di nazionalità italiana o estera. Copia del bando in lingua inglese può essere richiesta al seguente indirizzo Email: antonioaiello@tin.it - carmelo.campochiaro@alice.it

Art. 4
La sez. 1ª e 3ª (pianoforte e violino solisti) sono suddivise in categorie come di seguito specificato:
Cat. “A”: fino a 10 anni (riferendosi all’anno di nascita)
Cat. “B”: fino a 12 anni (riferendosi all’anno di nascita)
Cat. “C”: fino a 15 anni (riferendosi all’anno di nascita)
Cat. “D”: fino a 19 anni (riferendosi all’anno di nascita)
Cat. “E”: fino a 24 anni (riferendosi all’anno di nascita)
Cat. “F”: fino a 33 anni (riferendosi all’anno di nascita)

Art. 5
La Sez. 2 (quattro mani) comprende le seguenti categorie:
Cat. “A”: fino a 12 anni (riferendosi all’età media del duo)
Cat. “B”: fino a 18 anni (riferendosi all’età media del duo)
Cat. “C”: Senza limiti di età

Art. 6
La sez. 4 (musica da camera) è riservata a formazioni di duo-trio - quartetto- quintetto e comprende le seguenti categorie:
Cat. “GIOVANI TALENTI ” - dai 12 ai 15 anni), riferendosi all'età media dei componenti del gruppo
Cat. “A” – dai 16 ai 22 anni, riferendosi all'età media dei componenti del gruppo
Cat. “B” – senza limiti di età

Art. 7
I concorrenti della Sez. 3 (violino) dovranno provvedere alla scelta di un accompagnatore oppure avvalersi degli accompagnatori messi a disposizione dall’organizzazione del concorso; in questo secondo caso dovranno far pervenire apposita richiesta, unitamente agli spartiti dei brani prescelti, almeno 30 giorni prima della data di effettuazione delle audizioni (anche contestualmente alla domanda di iscrizione).

Art. 8
I concorrenti dovranno spedire entro e non oltre il 20 Novembre a mezzo raccomandata (farà fede il timbro postale) la domanda di partecipazione secondo l’allegato modello, debitamente compilato in ogni sua parte ed indirizzato a:
COMUNE DI PEDARA - Assessorato Cultura e P. I. - Concorso Internazionale
Giovani Musicisti “Gianluca Campochiaro”.
La suddetta domanda di partecipazione deve essere corredata da:
1) Certificato di nascita;
2) Programma elenco dei brani prescelti dal candidato dove sia indicato il revisore e l’edizione;
3) Assegno non trasferibile, quale quota di iscrizione, intestato a:
Associazione Musicale "Pedara per Gianluca Campochiaro
- € 35,00 per i candidati della Sez.1 e 3 (pf. solisti e violinisti)
- € 25,00 per ciascun componente (della 2ª e della 4ª Sez.)

Art. 9
Ai concorrenti che dovranno presentarsi alle prove muniti di idoneo documento di riconoscimento, è fatto obbligo di indicare nella domanda le generalità dell’insegnante che ha curato la preparazione.

Art. 10
I concorrenti possono partecipare ad una sola categoria (nelle sezioni 1-2-3), anche superiore a quella di appartenenza in relazione all’età.
Per quanto riguarda invece la musica da camera (sez. 4), i concorrenti potranno partecipare in più categorie con formazioni diverse.
Per la sez. 2ª (quattro mani) e per la sez. 4ª (musica da camera) sarà l’età media a stabilire la categoria di appartenenza. I vincitori assoluti della precedente edizione del Concorso, potranno iscriversi solo ad una categoria superiore a quella in cui sono risultati vincitori.

Art. 11
La prova per le categorie di tutte le sezioni sarà unica e non sono richiesti pezzi d’obbligo. I concorrenti possono presentare uno o più brani editi a libera scelta, della durata massima prevista dal successivo articolo.

Art. 12
Sez. 1ª e 3ª Pianoforte e Violino(Solisti):
Cat. “A” - minuti 5
Cat. “B” - minuti 10
Cat. “C” - minuti 15
Cat. “D” - minuti 20
Cat. “E” - minuti 30
Cat. “F” - minuti 35

Sez. 2ª Quattro mani:
Cat. “A” - minuti 10
Cat. “B” - minuti 20
Cat. “C” - minuti 30

Sez. 4ª Musica da Camera:
Cat. “GIOVANI TALENTI ” - minuti 15
Cat. “A” - minuti 20
Cat. “B” - minuti 30

Art. 13
Il minutaggio massimo stabilito, non obbliga il concorrente a doverlo necessariamente raggiungere e dà facoltà alla giuria di interrompere l’esecuzione, qualora il concorrente superi il tempo massimo prescritto o ne ravvisi la necessità per altra causa.
A discrezione della commissione giudicatrice, possono essere superati i tempi massimi previsti per ciascuna categoria “vedi composizioni di carattere unitario”.
Le commissioni giudicatrici saranno composte da insigni musicisti, docenti di Conservatori e Istituti Musicali riconosciuti, nonché dai Direttori Artistici delle rispettive sezioni e cioé per le sezioni lª 2ª e 4ª pianoforte, duo pianistico e musica da camera la Prof.ssa Maria Schillaci, e per la Sez. 3ª violino il M° Vito Imperato.

Art. 14
Le decisioni delle Commissioni giudicatrici saranno definitive ed inappellabili e le stesse avranno facoltà di non assegnare i premi, qualora le esecuzioni non raggiungano un adeguato livello artistico.

Art. 15
L’ordine di presentazione dei candidati sarà alfabetico.

Art. 16
I componenti delle commissioni giudicatrici si asterranno dall'esprimere il giudizio di merito, in caso di partecipazione di allievi, con i quali abbiano in atto o abbiano avuto, nei due anni precedenti, rapporti didattici, privati o pubblici ed inoltre dovranno rilasciare apposita dichiarazione su eventuali rapporti di parentela con i candidati.

Art. 17
La valutazione dei concorrenti è espressa in punteggio aritmetico, da 1 a 100. Si considerano vincitori di 1° premio assoluto coloro i quali avranno riportato un punteggio da 98 a 100.
Si considerano primi classificati coloro i quali avranno riportato un punteggio da 95 a 97.
Secondi classificati coloro i quali avranno riportato un punteggio da 90 a 94.
Terzi coloro i quali abbiano riportato un punteggio da 85 a 89 ed infine, saranno considerati meritevoli coloro i quali avranno conseguito un punteggio da 80 a 84.

Art. 18
Nel caso in cui più concorrenti della stessa categoria, si classificassero quali vincitori di un primo premio, la borsa di studio sarà assegnata al concorrente che avrà riportato il punteggio più alto, in caso di parità di punteggio, il premio in denaro verrà diviso in parti uguali.

Art. 19
I risultati delle prove saranno resi noti alla fine delle audizioni di ogni categoria ed è fatto obbligo ai vincitori, o ad altri prescelti, a discrezione della giuria, pena la perdita del diritto al premio, di esibirsi al concerto finale che avrà luogo il giorno 6 Dicembre alle ore 18.00. In tale occasione, saranno consegnati i premi ai vincitori di categoria nonché gli attestati di merito e di partecipazione.
E’ fatto, altresì, obbligo ai vincitori di categoria, o ad altri prescelti, di esibirsi in un concerto organizzato dall’Amministrazione comunale nel Comune di Pedara.

Art. 20
Il calendario delle prove sarà reso noto una settimana prima dell’inizio del Concorso e a tale scopo, possono richiedersi informazioni telefonando ai seguenti recapiti telefonici:
- Comune di Pedara - Ass. P.I. - Tel. 095.7028180 - 095.7028184 - Fax 095.7028112
- Prof.ssa Maria Schillaci - (Sez. Pianoforte e Musica da Camera) - Tel. 095.306480 - 328.0455386
- Prof. Vito Imperato - (Sez. Violino) Tel. 095.7335032 - 347.6188160
- PROMART www.promart.it

Art. 21
La partecipazione al concorso implica, da parte dei candidati, l’accettazione incondizionata del presente regolamento che L'Associazione si riserva di modificare, qualora ne ravvisi la necessità. Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento, si rimanda alla discrezionalità decisionale delle Commissioni giudicatrici.

PREMI

Sez. 1a e Sez. 3a (pf. violinisti solisti)
Cat. “A”
1° classificato: borsa di studio di € 50,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “B”
1° classificato: borsa di studio di € 100,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “C”
1° classificato: borsa di studio di € 100,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “D”
1° classificato: borsa di studio di € 150,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “E”
1° classificato: borsa di studio di € 200,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “F”
1° classificato: borsa di studio di € 250,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Sez. 2ª (quattro mani)
Cat. “A”

1° classificato: borsa di studio di € 100,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “B”
1° classificato: borsa di studio di € 150,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “C”
1° classificato: borsa di studio di € 250,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Sez. 4ª Musica da Camera
Cat. “GIOVANI TALENTI ”

1° classificato: borsa di studio di € 100,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.

Cat. “A”

1° classificato: borsa di studio di € 150,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.
Cat. “B”
1° classificato: borsa di studio di € 350,00, diploma e coppa.
2° classificato: diploma e coppa.
3° classificato: diploma e coppa.


PREMI SPECIALI

 

1) Borsa di studio di 500,00 offerta da “FUNIVIA DELL ’ETNA” da assegnare al concorrente della sez. 3ª (Violino) che abbia riportato il Iº premio assoluto in una delle ultime tre categorie (D - E - F). Qualora nessuno dei candidati dovesse conseguire il premio assoluto il medesimo verrà assegnato al vincitore del lº premio con punteggio più alto, o ad altro candidato che, ad insindacabile giudizio della Commissione, è ritenuto particolarmente meritevole.

2) Borsa  di studio di 500,00 offerta  da “FUNIVIA DELL’ETNA” da assegnare  al concorrente  della Sez. Iª (Pianoforte) che abbia riportato il Iº premio assoluto in una delle ultime tre  categorie (D - E - F).Qualora nessuno dei candidati dovesse conseguire il premio assoluto il medesimo verrà assegnato al vincitore del lº premio con punteggio più alto, o ad altro candidato che, a giudizio della Commissione, è ritenuto particolarmente meritevole.

3) Borsa di studio di 250,00 offerta da “FUNIVIA DELL’ETNA” alla formazione cameristica meglio classificata della Sez. V Cat. GIOVANI TALENTI ”.

4) Borsa di studio di 600,00 offerta dai  “LIONS CLUBS RANDAZZO E MISTERBIANCO ” da assegnare al concorrente scelto a discrezione della commissione giudicatrice, tra tutti i vincitori del lº premio assoluto della sez. ª e II ª (Piano-forte solisti-duo).

5) Borsa di studio di 600,00 offerta dai  “LIONS CLUBS CATANIA BELLINI e MASCALUCIA ”, da assegnare al concorrente scelto a discrezione della commissione giudicatrice, tra tutti i vincitori del lº premio assoluto della Sez. III ª (Violino).

6) Borsa di studio di 600,00 offerta dai  “LIONS CLUBS ACITREZZA VERGA e TRECASTAGNI” ,

da assegnare alla formazione cameristica (Duo), scelta a discrezione della commissione giudicatrice, tra quelle risultate vincitrici del lº premio assoluto nella Sez. IV con esclusione del 1º Premio assoluto della Sez. Giovani Talenti ”.

7) Borsa di studio di € 500,00 offerta dalla’ “BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA ”, da assegnare alla formazione cameristica (dal Trio in poi), scelta a discrezione della commissione giudicatrice, tra quelle risultate vincitrici del lº premio assoluto della Sez. V.

8) Borsa  di studio di € 500,00 offerta  dalla’ “BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA ”, da assegnare al concorrente della Sez. I, pianoforte, che è  stato  ritenuto particolarmente meritevole dalla  commissione giudicatrice.

9) Premio speciale offerto dalla  EBERHARD Italia s.p.a. , consistente in un orologio CRONO CHAMPION del valore di 1.960,00, da assegnare ad un concorrente giudicato particolarmente meritevole dalla commissione giudicatrice scelto tra i candidati che abbiano riportato il Iº premio assoluto nella categoria E o nella categoria F della sezione (Pianoforte) o della sezione 3ª (Violino) . Qualora nessuno dei candidati dovesse conseguire il premio assoluto il medesimo verrà assegnato al vincitore del lº premio con punteggio più alto.

10) Premio speciale offerto De la MAISON RAYMOND WEIL Geneve , consistente in un orologio RW SPIRIT: LADIES del valore di 1.390,00 da assegnare ad un concorrente della sez. 1ª (Pianoforte), o 3ª (Violino) che abbiano riportato il 1º premio assoluto in una delle ultime tre categorie (D - E - F). Qualora nessuno dei candidati dovesse conseguire il premio assoluto il medesimo verrà assegnato al vincitore del lº premio con punteggio più alto.

11) Premio speciale offerto dall’industria DOLCIARIA CONDORELLI DI BELPASSO ai concorrenti di qualunque categoria della sez. I (Duo) che avranno riportato il punteggio più alto.

12) Saranno offerti vari soggiorni gratuiti presso l’ HOTEL CRYSTAL SPORTING a candidati particolar-

mente meritevoli ad insindacabile giudizio delle commissioni.

 

PREMIO “GIANLUCA CAMPOCHIARO”

Offerto  dall’ Amministrazione  Comunale per  onorare  la memoria  del  giovane  musicista Consistente in una  borsa  di studio di €  1.250,00,  da assegnare  ad uno  dei  vincitori  assoluti, di qualsiasi  categoria  e  sezione, giudicato  particolarmente  meritevole  e  considerato  altamente  rappresentativo della XVIII edizione del Concorso. Il vincitore del suddetto premio, sarà invitato ad esibirsi in concerto, nel  corso  della  successiva  edizione.

 

È facoltà delle Commissioni giudicatrici, qualora ne ravvisano la necessità, modificare la destinazione dei suddetti premi speciali. È inoltre facoltà del Comitato Organizzatore integrare e/o modificare la natura e la tipologia e l’entità dei sud- detti premi speciali, in presenza di particolari evenienze.


N.B.: Nel caso in cui più candidati della stessa categoria risultino vincitori di Primo premio assoluto, potrà concorrere alle suddette borse di studio il 1° premio assoluto con punteggio più alto.

Si ringraziano:
il Comune di Pedara - la Provincia Regionale di Catania - la Regione Sicilia - e gli sponsor per il tangibile sostegno fornito a favore della manifestazione.



NOTIZIE UTILI

Ulteriori informazioni possono essere richieste telefonando a:
Prof. Vito Imperato (Dir. Art. Sezione 3a violino) - Tel. 095.7335032 - 347.6188160
Prof.ssa Maria Schillaci (Dir. Art. delle Sezioni 1a e 2a pianoforte e 4a musica da camera) - Tel. 095.306480 - 328.0455986
Comune di Pedara - Ass. P.I. - Tel. 095.7028180 - 095.7028184

ALBERGO CONVENZIONATO

Hotel Crystal Sporting ***

Pensione completa €. 40,00 giornaliera

Via Due Palmenti 7/a - 95030 Pedara di Catania (CT)

Tel. 095.919509 - Fax: 095.919671

e-mail: crystalsporting@simail.it

Si invitano i partecipanti a prenotarsi in tempo utile telefonando direttamente in Hotel oppure al Comune di Pedara Ass. P. I. - Tel. 095.7028180 - 095.7028184– 328.6238706

L’albergo è fornito di pianoforti da studio.

COME RAGGIUNGERCI

- Dall'aereoporto di Catania e/o dall' autostrada Palermo - Catania: proseguire per la "A18 CTME (tangenziale)" fino all'uscita " Gravina - Etna", continuare in direzione "Etna sud - Nicolosi" seguendo la segnaletica per "Pedara" per un tragitto di circa dieci Km.
- Dall' autostrada Messina - Catania: "Uscita di Acireale" proseguire dopo il casello seguendo la segnaletica per "Viagrande - Trecastagni - Pedara". Tragitto di circa dieci Km.
- Da Catania Centro (Km. 12): seguire le indicazioni "Etna" o/e "Gravina" continuando in direzione dei paesi etnei "Pedara - Nicolosi".

Scheda di adesione

 

CATANIA – ITALY

sponsored by

THE TOWN COUNCIL OF PEDARA
THE REGIONAL PROVINCE OF CATANIA
REGIONE SICILIANA
ASSESSORATO PUBBLICA ISTRUZIONE

18th INTERNATIONAL COMPETITION

FOR YOUNG PIANISTS,
VIOLINISTS and CHAMBER ENSEMBLES

Prizes for 14.000 Euros

PEDARA
December 3 – 4 – 5 – 6, 2009

 

REGULATIONS

Art. 1
The Music Association “Pedara for Gianluca Campochiaro” advertises and holds the
18th ‘Gianluca Campochiaro’ International Competition for young pianists, violinists and chamber ensembles, aiming at promoting music culture among young people and favouring the achievement of talented young artists.

Art. 2
The competition will be held on 3-4-5 December, with the winners’ final concert on December
6th , at the Centro Fieristico “Le Ciminiere”, Catania

Art. 3
The competition will have the following sections:
Section 1 : Piano (soloists)
Section 2 : Piano (duo)
Section 3 : Violin (soloists)
Section 4 : Chamber Music
The competition is open to musicians of all nationalities. Copies of the announcement may be required, in Italian or in English, to antonioaiello@tin.it - carmelo.campochiaro@alice.it.

Art. 4
Sections 1 and 3 are subdivided into categories, with reference to the musicians’ age, as follows:
Cat. A, up to 10 years old
Cat. B, up to 12 years old
Cat. C, up to 15 years old
Cat. D, up to 19 years old
Cat. E, up to 24 years old
Cat. F, up to 33 years old

Art. 5
Section 2 (piano duo) is made up by the following categories, with reference to the 'duo' average age:
Cat. A, up to 12 years old
Cat. B, up to 18 years old
Cat. C, no age limits.

Art. 6
Section 4, chamber music, reserved to duet, trio, quartet, quintet, sextet ensembles, covers three categories:
Cat. YOUNG MUSICIANS, (12 to 15 years old) with reference to the ensemble average age.
Cat. A, (16 to 22 years old) with reference to the ensemble average age.
Cat. B, no age limits.

Art. 7
Competitors of section 3 (violin) may choose an accompanist of their own, or one of the accompanists provided by the organization. In the latter case an advisable request is to be made, while sending the sheet music of the chosen pieces, at least 30 days before the auditions (or attached to the application form).

Art. 8
Applicants have to fill in the application form here included and send it by registered letter to the following address within November
20th:
COMUNE DI PEDARA – Assessorato Cultura e P.I. – Concorso Internazionale Giovani Musicisti “Gianluca Campochiaro”.
The following are to be attached to the application form:
- birth certificate;
- n.5 copies of the list of the chosen pieces.
- A cheque as admission fee made out to “Associazion Musicale Pedara per Gianluca Campochiaro”
Admission fees:
€ 35,00 for applicants of sections 1 and 3;
€ 25,00 (each) for applicants of sections 2 and 4.

Art. 9
Applicants have to produce their ID card when required. They are also obliged to quote their preparer-teacher's personal details in the application form.

Art. 10
Applicants may only enter one category of section 1-2-3, even higher than the one related to their age in section 4 (chamber music) applicants may also enter in two categories with different ensembles.For Section 2 and 4 the category will be attributed according to the ensemble average age. The overall winners of the previous competitions may apply for a category higher than the one they won.

Art. 11
For all categories of all sections only one piece is to be performed and no compulsory pieces will be required. Competitors may freely choose one or more published pieces to perform. Time limits are set according to the following article.

Art. 12
Sections 1 and 3: piano and violin (soloists):
Cat. A: 5 minutes
Cat. B: 10 min.
Cat. C: 15 min.
Cat. D: 20 min.
Cat. E: 30 min.
Cat. F: 35 min.
Section 2 Piano Duo:
Cat.
A: 10 min.
Cat. B: 20 min.
Cat. C: 30 min.
Section 4 Chamber music
Cat. YOUNG MUSICIANS: 15 min.
Cat. A: 20 min.
Cat. B: 30 min.

Art. 13
Competitors are not obliged to fully cover time limits. The Judging Board may interrupt a performance if it exceeds time limits or for any other cause. The Board may also allow the extension of time limits for each category (as in the case of specific compositions). The Judging Board will be made up by eminent musicians, teachers in Academies of music or music Institutes and by Mrs Maria Schillaci, Artistic Director of Sections 1, 2 and 4 , and by Mr. Vito Imperato, Artistic Director of Section 3.

Art. 14
All decisions taken by the Board are final and conclusive. The Board has also the faculty not to attribute any prize in case performances do not reach an adequate artistic level.

Art. 15
Competitors will be called for the auditions in alphabetical order.

Art. 16
The members of the Board will not express any judgement on competitors with whom they might have had didactic relationship, privately or officially, during the two former years. All members of the Board will also have to declare any family relationship with competitors.

Art. 17
Competitors will be judged on the basis of arithmetic scores:
- from 98 to 100 will determine the first absolute prize;
- from 95 to 97 will determine the first places;
- from 90 to 94 will determine the second places;
- from 85 to 89 will determine the third places.
Competitors reaching scores from 80 to 84 will be considered worthy of praise.

Art. 18
In case more than one competitor of the same category are judged worth of prizes, the award will be determined on the basis of the highest score.
At a parity of scores, the prize will be shared into equal parts.

Art. 19
The results of the exams will be notified at the end of auditions in each category. Winners, or other competitors, according to the Judging Board's discretion, are obliged to give a performance at the final concert on December
6th, at 18:00 hrs, under penalty of losing the prize. On that occasion all awards will be handed out to the winners.

Art. 20
The programme of auditions will be notified one week before the beginning of the Competition. Information may be required by telephoning to:
- Town Council of Pedara : Phone: (+39) 095 7028180 / (+39) 095 702 8150; Fax: (+39) 095 702 8112
- Mrs Maria Schillaci, Phone: (+39) 095 306480, Mob.: +39 328 0455386
- Mr Vito Imperato, Phone: (+39) 095 7335032, Mob. : +39 347 6188160
- PROMART web site www.promart.it

Art. 21
The participation to the Competition implies the unconditioned acceptation of the present regulations, which can be modified by the Association, if necessary. In this case all applicants will be opportunely informed.
For what concerns cases not provided in the present regulations, the Judging Board will take any decision at its own discretion.

PRIZES

Sections 1 and 3 (piano and violin solists)
Cat. “A”
- 1
st    place: study grant of € 50,00, diploma and cup
- 2
nd    place: diploma and cup
- 3
rd    place: diploma and cup

Cat. “B”
- 1
st   place: study grant of € 100.00, diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “C”
- 1
st   place: study grant of € 100,00, diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “D”
- 1
st   place: study grant of € 150.00, diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “E”
- 1
st   place: study grant of € 200.00, diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “F”
- 1
st   place: study grant of € 250.00, diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup


Section 2 (piano duet)
Cat. “A”

- 1
st   place: study grant of € 100,00 diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “B”
- 1
st   place: study grant of € 150,00 diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “C”
- 1
st   place: study grant of € 250,00 diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup


Section 4 (Chamber music)
Cat. “YOUNG MUSICIANS ”

- 1
st   place: study grant of € 100,00 diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup
Cat. “A”

- 1
st   place: study grant of € 150,00 diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

Cat. “B”
- 1
st   place: study grant of € 350,00 diploma and cup
- 2
nd   place: diploma and cup
- 3
rd   place: diploma and cup

SPECIAL PRIZES

1. Study grant of 500,00 offered by FUNIVIA DELL ’ETNA , to one of the  competitors of section 1, piano, who has reached the absolute first prize in one of the last categories (D- E- F). Should no one of the competitors reach the absolute first prize, the grant will be assigned to the winner of the first prize with the highest score.

2. Study grant of 500,00 offered by FUNIVIA DELL’ETNA, to one of the competitors of section l (piano), who has reached the absolute first prize in one of the last categories (D-E-F). Should no one of the competitors reach the absolute first prize, the grant will be assigned to the winner f the first prize with the highest score.

3. Study grant of 250,00, offered by FUNIVIA DELL’ETNA to the ensemble who will report the highest score in section IV, cat Giovani Talenti.

4. Study grant of 600.00, offered by LIONS CLUBS MISTERBIANCO E RANDAZZO , to one of the  competitors, chosen by the Judging Board, at its own discretion, among all the absolute winners of the first prize in Sections 1 and 2 (piano)

5. Study  grant  of 600.00, offered  by LIONS CLUBS BELLINI E MASCALUCIA, to one  of the  competitors, chosen by the  Judging Board, at its own discretion, among all the absolute winners of the first prize in section 3 (violin).

6. Study grant of 600.00, offered by LIONS CLUBS ACITREZZA VERGA E TRECASTAGNI , to one of the duet chamber ensembles, chosen by the Judging Board, at its own discretion, among all the winners f the first rize n Section 4.

7. Study grant of 500.00, offered by the  BANCA POPOLARE AGRICOLA DI RAGUSA , to one of the chamber ensembles (trio, quartet, ....... etc.), chosen by the Judging Board, at its own discretion, among all the winners of the first prize in section .

8. Study grant of 500.00, offered by the  BANCA POPOLARE AGRICOLA DI RAGUSA , to one of the  competitors of section 1, piano. who have been judged particularly worth mentioning by the Board, at its own discretion.

9. Special prize: a Swiss made watch model S/Shine valued  1.390/00, offered by MAISON RAYMOND WEIL- GENEVE , to the competitor of Section l (piano) or to the competitor of Section 3 (violin), reaching the first place in one of categories D, E, F, or having reported the highest score absolutely.

10. Special prize offered by INDUSTRIA DOLCIARIA CONDORELLI of Belpasso to competitors of all categories of section 2, who will report he highest score.

11. Competitors who have been judged particularly worth mentioning by the Board, at its own discretion, will be offered free stays at the  HOTEL CRYSTAL SPORTING PEDARA.

The  Judging  Board  has  the  faculty to give  other  competitors  with high scores more special prizes.

“The Organizer Committee reserves itself the possibility to integrate and/or modify the nature and type of the above mentioned special proces, in case of particular conditions ”.

 

The  “Gianluca Campochiaro” Prize

offered by the Town Council of Pedara in memory of the young musician, consisting in a study grant of 1.250,00, to one of the best winners in any sections and categories, considered particularly praiseworthy and highly representative of the 18a edition of the Competition.

The winner of this prize will be invited to a perfomance in the concert of the next edition.

It is a faculty ofthe Judging Board to modify the destination of the special prizes, if needed.

"The Organizer Committee reserves itself the possibility to integrate and/or modify the nature and type of the above mentioned spacial prizes, in case of particular conditions".


The “Gianluca Campochiaro” Prize
offered by the Town Council of Pedara in memory of the young musician, consisting in a study grant of € 1.250,00, to one of the best winners in any sections and categories, considered particularly praiseworthy and highly representative of the
18th edition of the Competition.

The winner of this prize will be invited to a performance in the concert of the next edition.

It is a faculty of the Judging Board to modify the destination of the special prizes, if needed.

Special thanks to the Town Council of Pedara, the Regional Province of Catania, the Regione Siciliana for favouring this cultural event.

GENERAL INFORMATION

For further information, please contact::
Mr Vito Imperato (artistic director section 3, violin)
Tel.: (+39) 095 7335032 / (+39) 347 6188160
Mrs Maria Schillaci (artistic director sections 1, 2 and 4)
Tel.: (+39) 095 306480 / (+39) 328 0455986
Comune di Pedara - Tel.: (+39) 095 7028193 / (+39) 095 7028184

HOTEL

Hotel Crystal Sporting ***

Offers a special treatment of € 40,00 full board,
per day, to all participants who decide to reside
there during the Competition.

Via Due Palmenti 7/a - 95030 Pedara di Catania (CT)

Tel.(+39) 095 919509 / Fax:(+39) 095 919671 

e-mail: crystalsporting@simail.it

Please, make reservations in advance by phoning the Hotel or the Town council of Pedara, tel. (+39) 095 7028193 / (+39) 095 7028150

The Hotel will provide several pianos for practice.

Application form